Gorizia, viaggio sociale:
Festival “èStoria”
e incontri istituzionali

Il viaggio sociale a Gorizia è stato organizzato per partecipare al Festival  “èStoria”, una manifestazione internazionale dedicata alla storia.
Il tema di  quest’anno è DATE. Carlo Leopaldi, presidente dell’Associazione Triestini e Goriziani a Roma, ha partecipato a vari convegni, incontri e manifestazioni e ha scritto un breve commento:
una kermesse coinvolgente, nel senso che si finisce con soddisfazione per andare a sentire anche conferenze che a priori erano state trascurate. Mi e’ accaduto con quella su Diocleziano, dove ho acquistato anche il libro del relatore. Il binomio conferenze-libri è una caratteristica saliente della manifestazione che diventa una grande tentazione e in partenza da Gorizia ho accumulato quasi una piccola biblioteca!
Le conferenze infatti sono uno stimolo ad approfondire certe conoscenze, aprono alla curiosità e fanno
sorgere dubbi. Ho avuto a volte diversa opinione su alcuni passaggi dei relatori e con loro mi son confrontato accademicamente e la conclusione e’ sempre stata l’acquisto di un libro.

Il viaggio sociale a Gorizia e’ stato anche l’occasione per incontri istituzionali. A Cividale i nostri soci sono stati ricevuti nella storica sede del
Municipio dalla sindaca Daniela Bernardi, ed a Gorizia dal sindaco Rodolfo Ziberna.

Ad entrambi e’ stato fatto omaggio dell’album pubblicato dalla nostra Associazione che illustra i suoi primi 50 anni di attività.
Per il presente ed il futuro i sindaci  sono stati invitati a visitare il nostro sito, digitando triestegorizianelcuore.it.

Carlo Leopaldi e il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna
Cividale del Friuli, a sinistra Bruna Zuccolin presidente di ANVGD e vice presidente dell’Eraple, la sindaca Daniela Bernardi e Carlo Leopaldi
Il sindaco Rodolfo Ziberna sta sfogliando il libro dell'Associazione Triestini e Goriziani in Roma
Logo èStoria